7 Consigli per la Batteria Smartphone


Ecco alcuni Consigli utili che potranno far durare più a lungo la batteria smartphone!

 

Con schermi sempre più grandi e una crescente richiesta di potenza, la batteria smartphone è diventata una delle caratteristiche più importanti. Quando, quanto ricaricare e come far durare più a lungo la batteria dello smartphone è ormai un argomento molto dibattuto. Cerchiamo dunque di fare chiarezza attraverso alcuni semplici consigli di manutenzione, consci del fatto che un buon power bank rimane il miglior amico dell’uomo, soprattutto in vacanza.

 

1 Livello di Carica

Una ricarica del 100% non sarà fatale, se diventa un’abitudine potrebbe accorciarne di molto il ciclo vitale. Per prolungare l’esistenza della batteria, la soluzione consigliata è mantenerla sempre tra a un livello tra il 30% e l’80%, evitando di scendere sotto il 20%. L’ideale sarebbe cercare di stare sempre attorno al 50% con piccole ricariche giornaliere.

 

2 Ricariche Complete

La ricarica completa della batteria smartphone non è sempre un male, anzi, una volta al mese rappresenta il modo più efficace per ricalibrarla da zero e mantenerla in salute. Il suggerimento in questo caso è di far scaricare completamente il telefono per poi effettuare una lunga ricarica. Lo stesso principio può essere applicato ai portatili, attenti solo a non ricaricare le batterie troppo a lungo.

 

3 Alte temperature

Le alte temperature rischiano di danneggiare il nostro telefono, soprattutto la batteria. Evitare di mettere in carica lo smartphone in ambienti eccessivamente caldi; durante la carica lo smartphone tenderà a scaldarsi ancora di più, causando eventuali danni. La batteria durerà progressivamente di meno a causa dell’usura più veloce

 

4 Cavi e alimentatori sempre originali

Per garantire una durata ideale della nostra batteria, e non arrivare dopo qualche mese a dover tenere lo smartphone perennemente in carica, è ideale usare solamente cavi originali e di qualità.

 

5 La carica rapida

Alcuni nuovi smartphone hanno l’opzione della ricarica rapida attraverso questa opzione si risparmia tempo e si ricarica l’intera batteria in pochi minuti. Tuttavia in questo modo l’usura della batteria non fa che aumentare. Quando non si ha fretta è decisamente meglio evitare preferendo una ricarica più lenta.

 

6 Non interrompere la carica

Staccare e riattaccare può danneggiare la batteria smartphone e vale anche per quelle più moderne. Può capitare di dover staccare e riattaccare il telefono in carica, ma alla lunga può regalarci uno smartphone meno performante, quindi va fatto solo in caso di stretta necessità. La regola vale anche per quella presa mezzo rotta che ci ostiniamo a non far aggiustare: anche prese malfunzionanti rientrano nel dannoso “attacca e stacca”.

 

7 Sostituzione della batteria

Alcune volte la sostituzione della batteria smartphone è l’unico modo per avere una carica duratura. Se il danno da usura è già fatto, meglio prenderne atto e non tentare magie che non funzionerebbero: bisogna sostituire l’intera batteria. Attenzione! La batteria è però uno dei pezzi più costosi di uno smartphone e molte volte è più vantaggioso comprare un nuovo smartphone. In questi casi scegliete voi cosa ritenete più conveniente.